mercoledì 13 febbraio 2008

Torta di pere e cioccolato

Ecco un esempio tutto italiano di cibo da conforto... Si tratta di una torta dolce con cioccolato e pere.... io mi sono divertita a farla... ed ancora di più a mangiarla.... adatta a queste ultime giornate d'inverno.... (qui a Roma... i negozi stanno già mettendo le vetrine primaverili).


p.s. spiego meglio che intendo per tutto italiano: navigando sul web... ho trovato milioni ricette straniere a base di pere e cioccolato, o cmq di cioccolato in genere. Ma sono così tante, che quasi quasi ti viene il dubbio che non esista una tradizione nostrana per questo fantastico ingrediente. E poi l'etichetta di ComfortFood va molto di moda ora, anche a me fa impazzire come definizione, però io sono molto nazionalista nell'uso della lingua, perciò tendo a tradurre tutto, ed ecco perché ho detto che si tratta di un cibo da conforto.

Torta di pere e cioccolato
1 disco di pasta sfoglia già pronta
200 gr di cioccolato fondente al 70%
3 pere williams
3 uova
60 gr di zucchero a velo
1/2 tazza di panna fresca

Fondere il cioccolato a bagnomaria, aggiungere la panna, spengere il
fuoco, aggiungere metà dello zucchero a velo.

A parte, sbattere le uova con lo zucchero rimasto, aggiungere il
cioccolato fuso.

Sbucciare le pere, tagliarle a metà e con lo scavino togliere il
torsolo. Sempre con lo scavino togliere delle palline di pera dal
dorso, in modo da lasciare le mezze pere bucherellate come un
formaggio gruviera. Aggiungere i pallini di pera al composto al cioccolato, mescolare
bene. foderare uno stampo apribile con carta da forno e con il foglio
di pasta sfoglia, riempire con il composto, sistemare sopra le mezze
pere, ed infornare a 160 ° per 25 minuti.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao cara!
Io uso il cioccolato al 60%, con le pere, altrimenti il risultato mi sembra troppo amarognolo :)
e poi finora ho usato la pasta brisè anche se in effetti la sfoglia mi pizce molto nei dolci, la proverò.
henrietta

Monique ha detto...

in giro per i foodblog è tutto un cioccolatare con le pere...anche io ieri ho portato in ufficio il plumcake..passa a vedere!
PS: dovresti scrivere più spesso!!

cuoca compulsiva ha detto...

@henrietta, tesoro come stai?... effettivamente il cioccolato al 70% rimane semrpe un pò amaro, ma visot che io lo mangio anche al 99% per me non è poi tanto forte.

@monique, grazie della visita, che ho ricambiato, ed ora mi rodo dall'invidia per la tua torta!! Ma grazie soprattutto per l'incoraggiamento a scrivere di più.

ReaLupin ha detto...

Adoro questo connubio, ma non ho mai provato a farla... magari provo con la tua ricetta! Viva l'Italia-no...

elisabetta ha detto...

Pere e cioccolato sembrano fatti apposta per stare insieme. E l'idea delle pere sforacchiate è davvero simpaticissima!

Anonimo ha detto...

sandra...untoccodizenzero
Ma tu,ma tu mi vuoi mortaaaaaa!! :)
Che cosa buona i cioccolato con le pere.. Brava!

The Food Traveller ha detto...

Beh beh ... stavo per postare una cosa molto simile!

Io preferisco il 70% minimo per cucinare perche' altrimenti risulta dolce. :-)

unika ha detto...

deliziosa questa torta:-)
Annamaria
http://ipiaceridellavita.myblog.it/

stefano ha detto...

Questa è sicuramente una di quelle cose da provare... deve essere spettacolare.
Complimenti per il blog (sono arrivato qui passando per comida...dove ho letto che sei amica di Luca...se ti capita salutamelo :p )