sabato 20 settembre 2008

Melanzane Rosse del Pollino


Oggi al mercatino biologico dietro casa ho acquistato queste meravigliose melanzane rosse del Pollino, mai viste e mai assaggiate, ma prese subito con slancio e curiosità! La signora che me le ha vendute le raccomanda per le conserve sott'olio. Per ora fanno bella mostra di se stesse sul tavolo della cucina, insieme ad una zucca gigante. Non mi resta quindi che lanciare un grido di aiuto a Cat per trovare il modo più gustoso di prepararle e per sapere qualcosa di più su questo ortaggio.

11 commenti:

lecartedimauri ha detto...

Ciao,proprio stamattina ho iniziato la preparazione delle melanzane sott'olio...comuni melanzane violette però....da mettere poi nei vasi con menta e aglio..io le taglio a fettine sottile,per 24 ore sotto sale,dentro nei vasetti con gli odori,riempio di aceto per 24 ore,poi scolo e riempio nuovamente con l'olio...mauri

cuoca compulsiva ha detto...

Grazie... io non ho mai fatto le conserve... e mi sono accorta ora che dopo l'entusiasmo finale ho un pò fifa di buttare tutto.

sandra ha detto...

ma che belle cara!
Sai che non le avevo mai viste?
attendo tuo test al sapore!
bacioni

manu e silvia ha detto...

Melanzane rosse?? neanche noi le avevamo mai viste....aspetteremo il prossimo post per vedere come le hai preparate..
baci baci

cat ha detto...

ciao cc, allora ho studiato! le melanze rosse sono originarie dell'Etiopia - Solanum aethiopicum - e sembra siano sono state introdotte in Basilicata e Sul Pollino dai reduci delle guerre coloniali. Sono riconosciute come presidio Slow Food, e sembra abbiano lo stesso gusto delle melanze normali, ma più "selvaggio". Sott'olio devono essere una bontà - grazie wikipedia, se trovo maggiori notizie da altre fonti ti faccio sapere. - Commercialmente i semi si chiamano Solanum "Red Egg". saluti golosi, cat

cuoca compulsiva ha detto...

Sei il mio eroe!! Grazie... ti farò sapere come vengono sott'olio allora!!

Ciboulette ha detto...

sembrano uscite dritte dritte da una fiaba.....non le ho mai viste, eppure vado in Calabria tutti gli anni...come troverai il coraggio di cucinarle? A me piacerebbe troppo tenerle come elemento decorativo!! :))

PS: la torta al fromage blanc, anche io ho una ricetta su un libro francese, che non ho mai fatto perche' qui il formage blanc dove lo trovo? Ottima sostituzione la tua! Ciao :)

Imma ha detto...

Le ho viste bianche finore, mai rosse! ASpetto di vedere come le hai preparate!!!!

cuoca compulsiva ha detto...

purtroppo le ho preparare quando avevo la macchina fotografica scarica e per ora che ho ricaricato le pile... erano finite!!
Però erano buone, e avevano un non so chè di selvaggio...

fiordisale ha detto...

mai viste prima. ti ringrazio molto e ti invidio da morire!

Ely ha detto...

mamma mia ma non le avevo mai viste che belle grazie per la segnalazione io sono vicino a Milano e darò uno sguardo al corso anche se aimè non potrò permettermelo, spero che tu voglia partecipare con le tue ricette! ti aspetto e grazie di cuore Ely