martedì 16 giugno 2009

Una ricetta dolce dolce, ma in anteprima....

Per la prima volta, credo, da che ho il blogdiario gastronomico, anticipo quello che farò questa sera, così se passa di qui qualche goloso potrà fare la stessa ricetta!

Prima di tutto, una premessa: non mi piace buttare il cibo, e non è solo perché il cibo costa, quanto piuttosto per una questione etica, l'idea di gettare qualcosa che serve per nutrire non mi garba! Il problema però è che ho delle mele in frigorifero da ormai 15 giorni, e mangiarle così a crudo, dopo 15 giorni in gattabuia, è davvero sensa senso, allora con un coraggio da supereroe (qui a Roma ci sono 40 gradi all'ombra oggi) questa sera accenderò il forno e preparerò una torta di mele per mio marito.

La ricetta l'ho presa dalla mitica Valentina Gigli con cui lavoro e che ho anche l'onore di poter chiamare amica. Si tratta della sua torta frangipane alle mele, che però io modificherò un pochino. Già la sento borbottare che farò di certo una barbarata (come definisco io i miei errori in cucina), ma spero invece che il risultato post revisione, sarà per gusto ed aspetto al pari della ricetta originale.


TORTA FRANGIPANE ALLE MELE

PASTA FROLLA
300g burro leggermente salato
200g zucchero a velo
4 tuorli
500g farina 00

FRANGIPANE (modificata da me)
150g burro leggermente salato
100g zucchero a velo
2 uova
100g farina di cocco
30g farina 00

Mele deliziose (sarebbero meglio le renette)


per i puristi, o i curiosi la frangipane originale prevede solo 100 g di burro e la farina di mandorle (io userò quella di cocco, solo perché ne ho davvero tanta in dispensa)

Tagliare con un coltello il burro a pezzetti, lavorarlo con lo zucchero a velo in modo che il burro sia interamente coperto di zucchero, aggiungere un uovo alla volta, impastando (ma facendo attenzione a non scaldare il composto) ed aggiungere per ultima la farina setacciata. Quando la farina è tutta ben assorbita dall’impasto, formare una palla, ricoprirla di pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per 30 minuti.

Nel frattempo, sbattere per bene il burro già lasciato ammorbidire per tempo, aggiungere lo zucchero a velo e continuare a montare finché il tutto non risulti ben spumoso, aggiungere 1 uovo, mescolare dal basso verso l’alto per non smontare il composto, aggiungere un cucchiaio delle due farine, mescolare, aggiungere l’ultimo uovo e le restanti farine, e mescolare sempre con attenzione. Sbucciare le mele e tagliarle a fettine.

Stendere la frolla in un disco non troppo sottile, foderare con questo uno stampo da crostata, punzecchiare con una forchetta il fondo e disporre le fettine di mela su tutta la tortiera, riempire con la crema frangipane e infornare per 30 minuti circa a 180°.


la foto la posto domani.

2 commenti:

Marilì di GustoShop ha detto...

E allora come è andata ? Io non avevo mai sentito parla re di questa torta ma deve essere una gran squisitezza !!!

cuoca compulsiva ha detto...

è andata bene, ma ero talmente frastornata dal caldo che non ho fatto le foto. non farò mia più una torta da forno in estate, credevo di morire!