giovedì 4 giugno 2009

I ravioli del primo anno di matrimonio


Sembra incredibile ma è già passato un anno di matrimonio. Non che prima fossimo esattamente una giovane coppietta di innamorati in attesa delle nozze per intraprendere una vita in comune. Niente di tutto questo, vista la veneranda età di entrambi, e visto che vivevamo già insieme da tre anni. Di fatto nulla è cambiato nel nostro rapporto e nell'affetto reciproco, però fa cmq un certo effetto pensare che è già passato un anno, da quando emozionati e felici, circondati da pochi e sceltissimi parenti ed amici, ci siamo detti il reciproco sì!

Per festeggiare questa data, abbiamo scelto di starcene soli soletti a casa, e godere uno della compagnia dell'altra. Ed essendo io a dieta, ho preparato un pranzetto gustoso, ma nel contempo accettabile dal punto di vista calorico.


RAVIOLI DI RICOTTA AL DOPPIO GUSTO DI LIMONE E BASILICO

si fa la pasta all'uovo classica (io uso 100 g di farina per ogni uovo)
si grattugia la buccia di 1 limone, ed a parte, si tagliano con le forbici le foglie di basilico.
si divide la ricotta in due contenitori, in una parte si mette la buccia di limone grattugiata, e nell'altra il basilico sminuzzato, e si mescolano per bene i composti.

si stende la pasta dello spessore desiderato (io la porto fino al punto 5 della mia macchinetta Imperia), e si riempiono i ravioli con i composti e si taglia la pasta (consiglio di essere molto ordinati in questa fase di farcitura, altrimenti poi non si riconosce più il raviolo al limone da quello al basilico).

in una padella antiaderente si fanno rosolare molto brevemente, in due cucchiai di olio extravergine di oliva, una dadolata finissima di zucchine romanesche e delle scorzette di limone. A parte, si tostano dei pinoli, e si aggiungono poi alle zucchine.

si mettono sul fuoco due pentole di acqua, e una volta raggiunto il bollore, si sbollentano i ravioli (ogni gusto in una pentola diversa). Una volta cotti, ma al dente, si scolano e si posizionano sui piatti e li si condisce con il ragù vegetale.

Buon appetito

5 commenti:

Marilì di GustoShop ha detto...

Scopro solo oggi questo bel blog. Che brava ! E questi raviolini sono bellissimi, mettono voglia di piantare le gambe sotto al tavolo e godersi questo gusto sottile e fresco del limone... Ciao a presto !

Mauri ha detto...

interessantissimi....userò la tua ricetta per festeggiare i nostri 3 anni!!!ciao

VINCENT ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Gunther ha detto...

questi ravioli sono fontastici, me li preparerò anche se il mio matrimonio è più decennale

loscoiattolo ha detto...

Non avevamo ancora pensato di abbinare i ravioli al festeggiamento di un anniversario, che splendida idea! E, intanto, auguri.